Monumento a Pietro Riso

Il monumento fu eretto per il Barone Pietro Riso da suo figlio. Il defunto è rappresentato seduto, le gambe incrociate, con un largo mantello adagiato su una spalla e ricadente dall’altro lato con ampie pieghe. Sotto, è incisa la dedica A PIETRO RISO BARONE DI COLOBRIA / IL FIGLIO GIOVANNI. La statua è poggiata su un alto piedistallo oblungo, dove è raffigurato il blasone della famiglia. L’insieme è incorniciato da un’ampia rete metallica ad arco. Tutt’attorno, un’elegante recinzione di ferro battuto con due grandi lanterne. Davanti al monumento, a terra, si trova una lastra tombale che reca l’epigrafe seguente:

A PERPETUA MEMORIA / DI / PIETRO RISO BARONE DI COLOBRIA / CHE CON VIRTÙ CITTADINA / NELL’INSURREZIONE DEL 1848 / DIFESE I DRITTI DEL PROPRIO PAESE / COME MINISTRO DELLA GUERRA / PARI DEL REGNO E COMANDANTE LA GUARDIA NAZIONALE / AMARAMENTO COMPIANTO / CESSO DI VIVERE IL 17 AGOSTO 1854 / COLPITO DALL’INDICA LUE / IL FIGLIO AFFETTUOSO / QUESTO MONUMENTO ERESSE

Pietro Riso era il figlio di Giovanni Riso, uno dei più abili finanzieri dell’epoca. Alla sua morte nel 1841 diventò uno degli uomini più ricchi di Palermo e acquistò uno splendido palazzo sulla Via Toledo (l’attuale Palazzo Riso in Corso Vittorio Emanuele). Ereditò dal padre il titolo di barone di Colòbria, un feudo situato vicino a Castronovo. Sposò nel 1833 Maria Antonia Notarbartolo (1818-1897) dalla quale ebbe due figlie e il figlio Giovanni (1836-1901). Morì il 17 agosto 1854 di colera (chiamato anche all’epoca “indica lue”).

Ubicazione: spiazzo antistante la Chiesa di Santa Maria di Gesù

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Cimitero di Santa Maria di Gesù e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...